COMITATO DI INDIRIZZO E COORDINAMENTO DELL'INFORMAZIONE STATISTICA (COMSTAT)

Il Comitato di indirizzo e coordinamento dell'informazione statistica (Comstat) è l'organo di governo del Sistema statistico nazionale, esercita funzioni direttive nei confronti degli uffici di statistica e delibera il Programma statistico nazionale.
Il Comitato dura in carica quattro anni e i suoi membri possono essere riconfermati per non più di due volte.
Come stabilito dal dpr 166/2010, il Comitato è composto da 15 membri:

  • il Presidente dell'Istat, che lo presiede;
  • due membri in rappresentanza del Ministero dell'economia e delle finanze e quattro membri in rappresentanza di altre amministrazioni statali, individuate dal Presidente del Consiglio dei Ministri, sentito il presidente dell'Istat;
  • tre rappresentanti delle regioni e degli enti locali, designati dalla Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281;
  • un rappresentante designato dal presidente di Unioncamere;
  • due rappresentanti di enti pubblici tra quelli dotati dei più complessi sistemi d'informazione;
  • due esperti scelti tra i professori ordinari di ruolo di prima fascia in materie statistiche, economiche ed affini.

Per l'esercizio delle funzioni direttive e di coordinamento del Sistan, il Comstat emana direttive vincolanti nei confronti degli uffici di statistica costituiti ai sensi dell'articolo 3 del decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322, nonché atti di indirizzo nei confronti degli altri uffici facenti parte del Sistema statistico nazionale di cui all'articolo 2 del predetto decreto.

Fra le ultime direttive emanate dal Comstat, si ricordano la n. 12 del 16 dicembre 2021 di adozione del Codice italiano per la qualità delle statistiche ufficiali, che abroga la n. 10 del 17 marzo 2010 e la n. 11 del 7 novembre 2018, riguardante l'adozione delle Linee guida per l'accesso a fini scientifici ai dati elementari del Sistema statistico nazionale

L'8 aprile 2022, inoltre, l'Istat  ha inviato al Comstat la delibera a firma del Presidente n. 283/2022 del 1°aprile 2022, riguardante il "Ripristino graduale dello svolgimento delle attività statistiche di raccolta dati secondo le metodologie ordinarie".

Il Comstat, infine, assiste il presidente dell'Istat ai fini dell'emanazione di circolari, linee di indirizzo e linee guida, fra cui ad esempio si ricordano quelle sulla qualità della diffusione dei dati statistici. A fini di istruttoria e di approfondimento di particolari tematiche, possono essere costituiti gruppi di lavoro e task force con l'inclusione di esperti Istat o di altri enti ed uffici del Sistan.