Disciplina generale del Sistema statistico nazionale

Costituzione della Repubblica Italiana (art. 117)

Legge 23 agosto 1988, n. 400 (art. 24)  

Disciplina dell'attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322, e successive modifiche ed integrazioni

Norme sul Sistema statistico nazionale e sulla riorganizzazione dell'Istituto nazionale di statistica, ai sensi dell'art. 24 della legge 23 agosto 1988, n. 400.

Legge 15 marzo 1997, n. 59 (art.1)

Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica amministrazione e per la semplificazione amministrativa.

Legge 28 aprile 1998, n. 125

Finanziamento integrativo per il censimento intermedio dell'industria e dei servizi relativo al 1996.

Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 9 marzo 2000, n. 152

Regolamento recante norme per la definizione dei criteri e delle procedure per l'individuazione dei soggetti privati partecipanti al Sistema statistico nazionale (Sistan) ai sensi dell'articolo 2, comma 1, della legge 28 aprile 1998, n. 125.

Legge 17 dicembre 2012, n. 221

Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese (Gazzetta Ufficiale n. 294 del 18.12.2012 - Suppl. Ordinario n. 208): è la legge di conversione del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, «Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese» (Suppl. Ordinario n. 194/L alla Gazzetta Ufficiale n. 245 del 19.10.2012 - serie generale).
L'art. 3, comma 6, della nuova norma sostituisce l'art. 12 del d.lgs. 322/1989 («Art. 12. - Commissione per la garanzia della qualità dell'informazione statistica»)
Sulla G.U. n. 294 del 18.12.2012 - Suppl. Ordinario n. 208 è pubblicato anche il testo coordinato del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179 (il testo è stato anche ripubblicato sulla G.U. n. 9 dell'11 gennaio 2013 - Suppl. Ordinario n. 4 - corredato delle relative note, al solo fine di facilitare la lettura delle disposizioni di legge modificate o alle quali è operato il rinvio).

Legge 27 dicembre 2017, n. 205 - Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020: l’art. 1 comma 231 stabilisce che “Qualora la pubblicazione del decreto del Presidente della Repubblica di approvazione del Programma statistico nazionale triennale e dei relativi aggiornamenti annuali di cui all'articolo 13 del decreto legislativo n. 322 del 1989 non intervenga entro il 31 dicembre di ciascun anno di riferimento, è prorogata l'efficacia del Programma statistico nazionale precedente e degli atti ad esso collegati fino all'adozione del nuovo decreto.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 giugno 2018

Delega di funzioni al Ministro senza portafoglio sen. avv. Giulia BONGIORNO. (GU Serie Generale n.154 del 05-07-2018)

Il DPCM delega alla Ministra, tra l’altro, l’attuazione del decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 (art. 1, comma 4, lett. g).