Il Censimento permanente sui banchi di scuola

08.11.2019

Per partecipare al Contest promosso dall'Istat in collaborazione col Miur, occorre iscriversi entro il 30 novembre 2019

È già a pieno regime l’iniziativa Il Censimento permanente sui banchi di scuola, promossa dall’Istat in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur), nell'ambito della Campagna di comunicazione integrata dei Censimenti Permanenti.

Gli alunni della scuola primaria (classe terza, quarta e quinta) e della scuola secondaria di primo grado (classe prima, seconda e terza) vengono coinvolti in un percorso informativo, centrato sul tema "Censimento e territorio", e in un concorso di idee. Ogni classe, rappresentata da un docente, è chiamata a realizzare un elaborato che racconti il proprio territorio attraverso l’utilizzo di dati statistici e a presentarlo ai fini della partecipazione al Contest.

L’adesione all’iniziativa è gratuita. Per iscriversi occorre: entrare nel sito dedicato; leggere il Regolamento; compilare e trasmettere il modulo di partecipazione entro il 30 novembre 2019; inviare l’elaborato, realizzato dagli alunni di una stessa classe sotto la guida di un docente referente, entro il 31 gennaio 2020.

Per ulteriori informazioni  è possibile scrivere alla casella di posta elettronica censimento.scuola@istat.it

Categorie: Attività relative al censimento | Bandi, concorsi e gare | Istat - Istituto nazionale di statistica | Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca - Settore scuola

Ricerca

Ricerca Testuale
Argomento statistico
Tema

Territorio
  • Solo livello nazionale
  • Scegli il territorio
Regione
Provincia

Ente

Data di riferimento
  
  




Si No