Il sistema Afam

19.01.2023

Il Ministero dell'istruzione e del merito pubblica due focus sul sistema Afam e sui nuovi immatricolati a corsi di laurea

Il Ministero dell'istruzione e del merito pubblica un focus, a cura del Servizio statistico, che presenta i dati sugli studenti iscritti e diplomati e il personale docente e non docente del sistema dell'Alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam) nell'anno accademico 2021-2022. L'analisi riguarda le istituzioni del sistema Afam, l'offerta formativa, gli studenti iscritti e immatricolati, quelli stranieri, la mobilità degli studenti, i diplomati, il personale docente e non docente.

Nell’anno accademico 2021/2022 continua la crescita dei corsi accademici Afam: negli ultimi dieci anni, infatti, aumentano del 52% i corsi di 1° livello e del 69% quelli di 2° livello. Sono oltre 83.600 gli iscritti nei corsi accademici Afam; la scelta degli studenti ricade nel 35,9% dei casi sugli istituti dell’area musicale e coreutica (per il 29% di questi si tratta di conservatori statali) e nel 64,1% dei casi sulle strutture dell’area artistica e teatrale (per il 34,3% di queste si tratta di accademie di belle arti statali). È stabile il numero degli immatricolati nel secondo anno interessato dalla pandemia (+0,5% rispetto all’anno accademico 2020/2021). Nell'anno 2021/2022, inoltre, torna crescente il trend degli studenti stranieri rispetto al calo registrato nel 2020/2021, caratterizzato dall’emergenza pandemica. Gli studenti stranieri sono oltre 12.700 (+1%), pari al 15,2% del totale.

I diplomati nei corsi accademici sono oltre 21.300, in aumento del 17,5% rispetto all’anno precedente. È sostanzialmente stabile il numero dei docenti di ruolo e degli esperti esterni (in costante aumento negli anni precedenti). Infine, nelle istituzioni dell’area artistica, del design e del teatro si registra una maggiore presenza di donne sia tra le iscritte (67%) che tra le diplomate (69%). Nelle istituzioni dell’area musicale, invece, la partecipazione femminile si limita al 40% degli iscritti e al 42,5% dei diplomati.

Il Ministero, inoltre, diffonde i dati del monitoraggio sul numero di studenti che si immatricolano per la prima volta nella loro vita a un corso di laurea o di laurea magistrale a ciclo unico nel sistema universitario italiano.

Categorie: Diffusioni di nuovi dati | Istruzione e formazione | Ministero dell'istruzione

Ricerca

Ricerca Testuale
Argomento statistico
Tema

Territorio
  • Solo livello nazionale
  • Scegli il territorio
Regione
Provincia

Ente

Data di riferimento
  
  




Si No