Circoli di qualità

I Circoli di qualità sono Gruppi di lavoro inter-istituzionali incaricati dell'individuazione dell'offerta d'informazione statistica da includere nel Programma statistico nazionale (Psn).

 

Composizione

Dei Circoli fanno parte oltre 800 componenti (esperti tematici dell’Istat; responsabili e funzionari degli Uffici di statistica del Sistan; rappresentanti degli organismi di coordinamento territoriale), con i quali è garantita un’interazione soprattutto tramite i Coordinatori e i Segretari dei Circoli.

E' scaricabile qui il file excel riepilogativo della composizione dei 16 Circoli di qualità.

 

 

lo statuto dei circoli

Natura, composizione, funzioni e organizzazione dei Circoli sono regolate in apposito Statuto.

 

Allo Statuto, approvato nella seduta del Comstat del 13 novembre 2017, è stata apportata una lieve modifica nel marzo 2020 (all'art. 3, relativamente al numero di settori in cui sono raggruppati i Circoli).

Un precedente Statuto dei Circoli di qualità era stato approvato dal Comstat il 22 giugno 2015.

 

 

Organizzazione dei Circoli di qualità

In linea con l’organizzazione della produzione statistica che si è venuta profilando in Istat sono stati individuati sei settori, coordinati da altrettanti direttori, che si occupano delle attività legate alla predisposizione del Psn:

  • Statistiche socio-economiche
  • Statistiche socio-demografiche
  • Statistiche economiche
  • Statistiche territoriali e ambientali
  • Contabilità nazionale e prezzi
  • Valutazione delle politiche, benessere e analisi integrate

Ciascun settore è poi articolato in aree tematiche, associate operativamente ai Circoli di qualità, coordinati da esperti (dirigenti dei servizi Istat o altri esperti della materia).

I Circoli sono incaricati di riunirsi per analizzare la domanda e l’offerta di informazione statistica per il Psn. 

Alle riunioni partecipano rappresentanti di enti Sistan e non Sistan.

La maggior parte dei Circoli ha competenza tematica mentre Benessere e sostenibilità e Indicatori e metodologie per la valutazione delle policy hanno una valenza trasversale.

Il vantaggio offerto da tale articolazione tematica, da considerarsi a “geometria variabile”, è quello di permettere ai Circoli di gestire con maggiore specificità i fenomeni che si intendono conoscere, di lavorare alla razionalizzazione dei lavori e di consentire una visione prospettica delle realizzazioni da mettere in campo, trattando in modo più organico le singole materie e circoscrivendo in maniera puntuale i fabbisogni informativi.

 

 

Articolazione dei Circoli di qualità

Articolazione dei Circoli per il Psn 2023-2025: Elenco dei coordinatori e segretari

Articolazione dei Circoli per il Psn 2020-2022. Aggiornamento 2022Elenco dei coordinatori e segretari

Articolazione dei Circoli per il Psn 2020-2022. Aggiornamento 2021-2022: Elenco dei coordinatori e segretari

Articolazione dei Circoli per il Psn 2020-2022: Elenco dei coordinatori e segretari

Articolazione dei Circoli per il Psn 2017-2019. Aggiornamento 2019: Elenco dei coordinatori e segretari

 

 

MANUALE DEI CIRCOLI DI QUALITÀ (Psn 2014-2016. Aggiornamento 2015-2016)

GUIDA PER I CIRCOLI DI QUALITÀ (Psn 2014-2016. Aggiornamento 2016)