Il benessere equo e sostenibile delle province

19.06.2018
ll benessere equo e sostenibile delle province 2017

È on line la pubblicazione frutto della collaborazione degli enti del Sistan

Tipo di prodotto: Rapporto
Periodo di riferimento: Anni 2012-2017
Anno di edizione: 2018
Disponibile su: www.besdelleprovince.it

È disponibile on line la quarta edizione della pubblicazione ll benessere equo e sostenibile delle province 2017, frutto del progetto Bes delle province, nato con lo scopo di offrire informazioni statistiche per la misurazione del benessere equo e sostenibile a supporto della programmazione di Province e Città metropolitane.

La pubblicazione si compone di un insieme di ventitré fascicoli dedicati a diciassette province e sei città metropolitane, le amministrazioni che hanno aderito al progetto con i loro uffici di statistica. In particolare si tratta delle Province di AlessandriaVercelli, Cremona, Mantova, Rovigo, Treviso, Parma, Ravenna, Rimini, Lucca, GrossetoAncona, Pesaro e Urbino, Terni, Benevento, Potenza, Lecce e delle Città metropolitane di Milano, GenovaBologna, Roma, Napoli, Bari. In questa ultima edizione è presentato anche un ampio insieme di indicatori strutturali di tipo economico e demografico, chepermettono una migliore lettura degli indicatori Bes offrendo informazioni di contesto. Inoltre, la lettura dei dati è facilitata da una rappresentazione grafica intuitiva, che rende più semplice il confronto tra le diverse dimensioni territoriali. I volumi sono scaricabili sia in formato pdf che in versione e-book.

Il sito web dedicato ai risultati del progetto si arricchisce di nuovi contenuti e funzionalità, tra cui le tavole dei dati illustrati nella pubblicazione, con la possibilità di esportazione in formato open (.csv) e i grafici dinamici relativi ai territori. Sul sito web  viene diffuso anche l’aggiornamento del Sistema informativo statistico del Bes (Sis). Il sistema è sviluppato con tecnologia open source, così da offrire una base informativa omogenea per territori e livelli amministrativi diversi e appartenenti a più regioni italiane.

Gli ultimi prodotti realizzati mostrano, nel complesso, i risultati fruttuosi della collaborazione tra soggetti della rete del Sistan operanti sul territorio, in grado di fornire un apporto vitale all’attività del sistema. Il progetto consolida, così, gli obiettivi già raggiunti, e si conferma il valore di un’iniziativa nata nel 2013 dal progetto pilota della Provincia di Pesaro e Urbino, e sviluppata grazie alla stretta collaborazione tra gli enti territoriali, il Coordinamento degli uffici di statistica delle provincie italiane (Cuspi) e l’Istat, in qualità di partecipante e responsabile dell'aspetto tecnico-metodologico.

Categorie: Programma statistico nazionale | Innovazione e metodologia | Diffusioni di nuovi dati | Nuovi canali di diffusione | Citt metropolitana di Bologna | Provincia di Pesaro e Urbino | Citt metropolitana di Roma Capitale | Istat - Istituto nazionale di statistica

Ricerca

Ricerca Testuale
Argomento statistico

Territorio
  • Solo livello nazionale
  • Scegli il territorio
Regione
Provincia

Ente

Data di riferimento